Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Notizie

Giorno per giorno nell'arte | 22 giugno 2018

Secondo il rapporto Symbola-Unioncamere Lazio e Lombardia sono le  regioni che producono più ricchezza con la cultura. Roma (nella foto i Fori imperiali), Milano, Torino, Siena, Arezzo, Firenze, Ancona, Aosta, Bologna e Modena al vertice delle province

Cultura Italia: 1,5 milioni di addetti, 92 miliardi di euro. Presentato il rapporto 2018 di Symbola-Unioncamere sulla produttività delle attività creative in Italia: il sistema cultura conta 1,5 milioni di occupati nel nostro Paese e movimenta 92 miliardi di euro. [Corriere della Sera]

Il primo ritratto di Leonardo. Secondo lo studioso indipendente Ernesto Solari e la grafologa Ivana Bonfantino, la sigla posta a firma di una raffigurazione dell’arcangelo Gabriele dipinta su una formella di maiolica del 1471 rivela che l’opera sarebbe un autoritratto giovanile di Leonardo da Vinci (nato nel 1452). [la Repubblica]

Così fu rubato il Caravaggio. Dopo che la procura di Palermo ha deciso di riaprire le indagini per provare a ritrovare il quadro scomparso, Chiara Giannini ha intervistato il pentito di mafia Vincenzo Calacara, che racconta come i Messina Denaro vennero in possesso della «Natività di Caravaggio». [Il Giornale]

Una passeggiata nel verde e nella storia. Era stato aperto per la prima e unica volta 18 anni fa, in occasione del Giubileo, ma ora i turisti e i romani potranno tornare a camminare nel verde del Palatino seguendo l’apposito percorso lungo circa un chilometro. [Il Messaggero]

Scavi del metano rivelano villaggio dei Celti. In Piemonte gli scavi per il metanodotto a Salussola (Biella) hanno portato alla luce il villaggio di Pulliaco, permettendo di stabilire che non si trattava di un insediamento medievale come sempre si era pensato, bensì di origini molto più antiche. [La Stampa]

Una vita da egittologo. Doppia pagina per un’intervista a Zahi Hawass, il più famoso archeologo egiziano che racconta la sua vita di scavi e ricerche fra tombe e papiri. L’uomo è in Italia per il Festival internazionale del Libro di Taormina, che comincia domani. [Il Giornale]

Brera premia la sua mecenate. Rena De Sisto, responsabile dei programmi culturali della Bank of America Merrill Lynch, ha ricevuto la «Rosa di Brera», riconoscimento che premia le attività a favore dell’istituzione milanese, giunto alla sua seconda edizione. [Corriere della Sera]

Nel mondo
Milioni sul Pergamonmuseum. Il direttore Stefan Weber annuncia che la Fondazione filantropica saudita Alwaleed ha deciso di stanziare un finanziamento di 9 milioni di euro nei prossimi 10 anni a favore del Museo berlinese per l’arte islamica. [Frankfurter AZ]

Christo ha ancora molto in serbo per noi. Intervistato in occasione dell’inaugurazione della sua ultima installazione londinese, l’83enne land artist Christo rivela che solo un terzo dei suoi progetti è stato realizzato. [The Times]

Restituzione sì, ma in prestito. La Nigeria potrebbe accettare la restituzione con la formula del prestito da parte di grandi musei europei, fra i quali il British Museum di Londra, della serie dei bronzi di Benin, trasferiti dall’Africa in epoca coloniale. [The Daily Telegraph]

Trasloca il mosaico di Uzès. L’eccezionale mosaico romano scoperto nel 2017 a Uzès, nel dipartimento francese del Gard, sarà spostato per essere esposto presso l’antico vescovado della città, appositamente ristrutturato per accoglierlo. [Le Monde]

Una direttrice per due musei. La storica dell’arte medievale Brigitte Maurice-Chabard diventa direttrice del Musée Nicéphore-Niépce e del Musée Vivant-Denon a Chalon-sur-Saône, nella Loira. [Le Monde]

La Sacem espone i suoi tesori. La società degli autori musicali francesi decide di valorizzare i suoi archivi creando una piattaforma online dove accedere a spartiti e testi, e organizzando una serie di mostre itineranti di materiale iconografico come locandine di concerti e copertine di partiture d’epoca. [Le Monde]

Francesco Martinello, edizione online, 22 giugno 2018


Ricerca


GDA settembre 2018

Vernissage settembre 2018

Vedere a Matera 2018

Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012