Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Aste

Della Rocca, due giorni di design

Arredi e oggetti dagli anni Trenta ai Duemila

Il mobile bar di Pietro Chiesa realizzato da Fontana Arte, presentato all’Esposizione Universale di Parigi del 1937: nell'asta Della Rocca è valutato da 12 a 16mila euro

Torino. Segue una progressione cronologica l’asta di design che la torinese Della Rocca programma il 9 e 10 maggio: il primo giorno verranno presentati arredi e oggetti datati fino agli anni Sessanta, il secondo dagli anni Sessanta ai primi anni Duemila. Tra i lotti più «antichi» del catalogo, un mobile bar di Pietro Chiesa realizzato da Fontana Arte (nella foto), presentato all’Esposizione Universale di Parigi del 1937 (dove meritò il Grand Prix d’arte e il Grand Prix d’esecuzione), in legno di mogano, cristallo specchiato e bronzo, è valutato da 12 a 16mila euro.

Ettore Sottsass è l’autore di una specchiera, eseguita da Santamborgio e De Berti intorno al 1958 in legno lamellare di acero e teak e metallo smaltato, stimata 9-15mila euro. Ha invece una quotazione tra 25 e 45mila euro un tavolo in marmo bianco di Carrara e nero Marquinia di Nanda Vigo (pezzo unico) datato 2007.

Vittorio Bertello, da Il Giornale dell'Arte numero 386, maggio 2018


Ricerca


GDA giugno 2018

Vernissage giugno 2018

Fotografia Europea 2018

Vademecum Intesa Sanpaolo giugno 2018

Vedere a ...
Vedere in Friuli Venezia Giulia 2018

Vedere a Venezia e in Veneto 2018

Vedere nelle Marche 2018

Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012