Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Aste


Il Fontana che torna dal Texas

Enrico Castellani, «Superficie blu», 1993

Genova. Tra i lotti dell’asta di arte moderna e contemporanea che la casa d’aste genovese Boetto tiene il 17 aprile, spicca un lavoro del 1988 di Nam June Paik («Omaggio a Beuys») valutato dagli esperti a partire da 100mila euro. Un decollage su tela di Mimmo Rotella del 1956 di 40x27 cm parte invece da 28mila euro. In catalogo compare anche Enrico Castellani, con una «Superficie blu» del 1993 proveniente da una collezione romagnola. L’opera, che misura 50x50 cm, parte da una valutazione di 90mila euro. Ha una quotazione di 80mila, invece, un’opera firmata e datata da Vincenzo Agnetti: «Cultura cancellata dalla forma e tradita dal contenuto», del 1970, in bachelite incisa e dipinta con vernice nitro bianca. Un «Concetto spaziale» di Lucio Fontana del 1962-65, opera realizzata su carta assorbente bianca, 59,5x46 cm, proveniente da una collezione privata milanese e già appartenente a una raccolta texana, ha un prezzo di partenza di 35mila euro. Nella sessione di fotografia, infine, una stampa vintage ai sali d’argento di Bernd e Hilla Becher, «Kuhlturm Pattberschachte, Niederrhein», del 1973, è quotata 26mila euro.

di Vittorio Bertello, da Il Giornale dell'Arte numero 385, aprile 2018


Ricerca


GDA aprile 2018

Vernissage aprile 2018

Vademecum SANPAOLO

Focus on Design 2018

Vedere a ...
Vedere a Milano 2018


Società Editrice Umberto Allemandi & C. spa - Piazza Emanuele Filiberto, 13/15, 10122 Torino - 011.819.9111 - p.iva 04272580012