Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Mostre

Renoir et Renoir

Al Musée d'Orsay una mostra su Renoir padre (Pierre-Auguste) e figlio (Jean)

«Les baigneuses», di Pierre-Auguste Renoir, 1918-19, foto © RMN-Grand Palais (Musée d’Orsay) - Hervé Lewandowski

I Renoir famosi sono due. L’uno, Pierre-Auguste (1841-1919), è uno dei più celebri pittori francesi di tutti i tempi. L’altro, Jean (1894-1979), è uno dei registi francesi più noti, il più grande, secondo Orson Welles. Per la prima volta una mostra, «Renoir, padre e figlio. Pittura e cinema», che si tiene al Musée d’Orsay dal 6 novembre al 27 gennaio, fa dialogare i due uomini e artisti.

Tra gli impressionisti, Pierre-Auguste Renoir, influenzato da Raffaello, fu il più realista. Il museo parigino conserva alcuni dei suoi capolavori, come «Bal du moulin de la Galette», del 1876. Quando il pittore morì, Jean aveva 25 anni. Già da qualche anno aveva cominciato a lavorare la ceramica, poi, una volta ereditati centinaia di quadri dal padre, si impose sul mercato dell’arte. Ma non era questa la sua strada. Nel 1924 realizzò il primo lungometraggio, «La ragazza dell’acqua», una favola bucolica che non ebbe molto successo.
La svolta arrivò nel ’31 con «La cagna», che lanciò la carriera del cineasta di «La grande illusione» (1937), «French Cancan» (1954) o «Eliana e gli uomini» (1956).

La mostra parigina, in collaborazione con la Barnes Foundation di Filadelfia e la Cinémathèque française, è per forza di cose multidisciplinare. Dipinti celebri, come «Gabrielle et Jean» del 1895-96, si alternano a sequenze filmiche e scatti d’epoca, tra cui quelli dei set di Jean Renoir, prestati dal Centre Pompidou. Sono inoltre allestiti disegni, manifesti, abiti e diversi documenti inediti.

Luana De Micco, da Il Giornale dell'Arte numero 391, novembre 2018


  • Un momento durante la realizzazione del film di Jean Renoir, «Une partie de campagne», 1936, © Centre Pompidou, MNAM-CCI, Dist. RMN-Grand Palais - immagine Centre Pompidou, MNAM-CCI © Eli Lotar

Ricerca


GDA novembre 2018

Vernissage novembre 2018

Focus on De Chirico 2018

Vedere a ...
Vedere in Canton Ticino 2018

Vedere in Sardegna 2018

Vedere a Torino 2018

Vedere in Emilia Romagna 2018

Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012