Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Notizie

Giorno per giorno nell'arte | 3 novembre 2018

Il Viminale pensa a un biglietto per visitare le chiese | La cultura allunga la vita | L'IMA vuole diventare un museo d'arte del mondo arabo | La giornata in 9 notizie

La facciata della Basilica di San Domenico a Bologna

Patrimonio artistico nelle chiese, per mantenerlo il Viminale vuole aumentare le entrate. È in fase di studio un piano per introdurre un ticket di ingresso per chi visita il patrimonio artistico contenuto nelle chiese italiane. Sono circa 820 gli edifici sacri di proprietà del Fec, il Fondo edifici di culto, ente del Dipartimento per le libertà civili e l’immigrazione del Ministero dell’Interno, per i quali attualmente vengono stanziati appena 6 milioni di euro. Il biglietto riguarderà esclusivamente la parte della chiesa dove sono presenti capolavori d'arte, nessun limite agli accessi per partecipare alle funzioni religiose. [Il Messaggero]

La cultura allunga davvero la vita. Secondo uno studio della Royal Society for Public Health, durato due anni e mezzo, i servizi presenti sul territorio condizionano in maniera rilevante lo stile di vita degli abitanti del Regno Unito. Chi vive in zone ricche di biblioteche e attività culturali ha un’aspettativa di vita maggiore di chi abita vicino a fast food e zone commerciali. [Corriere della Sera]

L’Institute du Monde Arabe di Parigi accoglie la donazione Lemand.
La collezione d’arte moderna e contemporanea dell’Institute du Monde Arabe di Parigi dallo scorso 24 ottobre si è arricchita di 1.300 nuovi dipinti provenienti dalla collezione di Claude e France Lemand, che riunisce opere di 94 artisti di tre diverse generazioni. [Le Monde]

Come finì l’epoca d’oro di Warhol. Un servizio del «Telegraph» prova a spiegare ai lettori le ragioni del declino della fama di Andy Warhol a partire dagli anni ’80 del XX secolo. [The Daily Telegraph]

Danneggiano capolavori per farsi un selfie. Due giovani donne, mentre scattavano foto e selfie al Glavny Prospekt Museum di Ekaterinburg, hanno accidentalmente abbattuto la parete mobile sulla quale erano esposte fianco a fianco un’opera di Goya e una di Dalí, ispirata alla cornice della prima. La polizia ha aperto un’indagine ma ha deciso di non avviare una procedura penale, dal momento che non ci sarebbero elementi formali per attribuire alle donne la volontarietà del gesto. [El País]

Un calcio contro la Guerra. L’artista già premio Turner Mark Wallinger ha realizzato una singolare opera per i 100 anni della fine della Prima Guerra Mondiale: si tratta di 2mila palloni da calcio realizzati come fossero piccoli mappamondi (sulla tela è stata stampata una riproduzione delle foto del nostro pianeta scattate dalla missione Apollo 8 nel 1968), invitando le squadre di calcio inglesi a usarli durante partite ufficiali per trasmettere a tutti un messaggio di pace. [The Guardian]

Cultura a poco prezzo, basta essere un po’ creativi. Tra sconti last minute, offerte promozionali, biglietti messi in palio come premi e così via, un servizio un po’ originale spiega come prender parte al maggior numero di eventi culturali possibile, senza spendere una fortuna. [The Guardian]

Caso Bosè, lunedì arriva la sentenza. Due anni di carcere per aver venduto un disegno di Picasso non suo: questa è la richiesta avanzata dalla procura di Madrid nei confronti di Lucia Bosè, attrice italiana oggi 87enne. La donna si sarebbe infatti appropriata di un disegno del pittore spagnolo che in realtà apparteneva a una sua donna di servizio deceduta. La sentenza del tribunale è attesa per lunedì prossimo. [Il Giornale]

Novant’anni con Topolino. Nonostante l’alto costo del biglietto di ingresso (38 dollari a testa), si prevede che sarà un successo senza precedenti la grande mostra dedicata ai novant’anni di Mickey Mouse, che sta per aprire a New York. [la Repubblica]

Redazione, edizione online, 3 novembre 2018


Ricerca


GDA novembre 2018

Vernissage novembre 2018

Focus on De Chirico 2018

Vedere a ...
Vedere in Canton Ticino 2018

Vedere in Sardegna 2018

Vedere a Torino 2018

Vedere in Emilia Romagna 2018

Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012