Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Archeologia


A Egnazia l'archeologia dà spettacolo

La locandina del festival

Savelletri di Fasano (Br). Il Parco Archeologico di Egnazia dal 7 luglio al 6 agosto, per cinque fine settimana (dal venerdì alla domenica, dal tramonto alle ore 23,00) sarà teatro dell’iniziativa Drawing Egnazia «Lo spettacolo dell’Archeologia». L’intera area archeologica sarà sede di numerosi appuntamenti culturali (dibattiti, concerti live, laboratori esperienziali, rievocazioni storiche e rappresentazioni teatrali), che consentiranno al pubblico, attraverso i linguaggi artistici della contemporaneità, di immergersi e rivivere la storia secolare del luogo.

L’obiettivo dell’articolato progetto è proprio quello di sperimentare una nuova tipologia di fruizione del bene culturale, inteso non più come contenitore «passivo» attrattore di pubblico, ma organismo vivo, capace di coinvolgere e di integrare attivamente passato e presente. Un approccio sensoriale ai luoghi, che porterà lo spettatore a immergersi totalmente tra le pieghe della millenaria storia vissuta dal sito: già importante centro messapico (dall’VIII secolo a.C.) e, successivamente (dal III secolo a.C ), fondamentale snodo commerciale romano per la presenza del porto e della Via Traiana. Una città importante, dunque, della Puglia romana, citata da autori come Plinio, Orazio e Strabone, che scriveva: «Per chi naviga da Brindisi lungo la costa adriatica, la città di Egnazia costituisce lo scalo normale per raggiungere Bari, sia per mare che per terra» (I secolo a.C.).
Con le visioni notturne in 3D di Drawing Egnazia, l’antica Gnathia prenderà vita attraverso proiezioni murali che, grazie alla tecnologia della realtà aumentata, ricostruiranno le vestigia archeologiche; attraverso gli ologrammi si potranno rivedere le architetture e i colori originali della Tomba a Camera «del Melograno» (IV-III secolo a.C.).

L’iniziativa, progettata dal S.A.C.-La Via Traiana e finanziato dalla Regione Puglia, è stata attuata dal Cetma (Centro di Ricerche Europeo di Tecnologie, Design e Materiali) in collaborazione con il Mibact (Polo Museale della Puglia e Museo Nazionale e Parco Archeologico di Egnazia «Giuseppe Andreassi»), con Time Zones, avvalendosi anche del supporto promozionale di Sistema Museo e l’assistenza tecnica della Profin Service.
Per ulteriori informazioni sul progetto e sul programma degli eventi: call center Sistema Museo 0744 422848 (dal lunedì al venerdì 9-17, sabato 9-13) - 080 4140264 – info@laviatraiana.it; www.laviatraiana.it; biglietto d’ingesso in promozione: 5 euro per ogni singola serata.

di Massimiliano Cesari, edizione online, 7 luglio 2017


  • Il sito archeologico di Egnazia

Ricerca


GDA luglio/agosto 2017

Vernissage luglio/agosto 2017

Vedere a ...
Vedere in Trentino Alto Adige 2017

Vedere in Friuli Venezia Giulia 2017

Vedere in Sicilia 2017

Vedere a Venezia e in Veneto 2017


Società Editrice Umberto Allemandi & C. spa - Piazza Emanuele Filiberto, 13/15, 10122 Torino - 011.819.9111 - p.iva 04272580012