Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Archeologia


Pompei, stop dei sindacati ai percorsi notturni. Intanto aprono quelli di Ercolano

L'ingresso della Casa dei Cervi di Ercolano illuminato

Pompei ed Ercolano (Napoli). Potrebbero non partire i percorsi notturni negli scavi di Pompei, annunciati qualche giorno fa da dai ministri, Dario Franceschini (Beni e eAttività culturali e Turismo) e Claudio De Vincenti (Coesione territoriale e Mezzogiorno), perché il tavolo di trattative di ieri tra la direzione del Parco archeologico e rappresentanti sindacali (di Cgil, Cisl, Uil, Unsa e Flp), ha registrato un nulla di fatto. La rottura è avvenuta sulla mancata informazione circa il piano di rischio e sui carichi di servizio oltre che sul mancato pagamento ai lavoratori degli scavi delle spettanze maturate da quattro anni a questa parte per progetti di apertura serale del sito. Adesso, solo una nuova convocazione ad horas e un accordo stipulato sul filo di lana potrebbe consentire alle luci di accendersi sui monumenti antichi.
Intanto anche il Parco archeologico di Ercolano si accinge ad aprire i suoi percorsi notturni. Da stasera, e per tutti i venerdì sino al prossimo 6 ottobre,   dalle 20 alle 23 (ultimo ingresso alle 22) l'accesso agli scavi sarà permesso a gruppi da 30. Queste le domus e i monumenti visitabili tra luci e graffiti che vi appariranno scritti in 3D: Sacello degli Augustali, la Casa di Nettuno e Anfitrite, le Terme femminili, la Casa dei Cervi e la Casa Sannitica.

Articoli correlati:
Pompei anche di notte: luci e suoni negli scavi

di Carlo Avvisati, edizione online, 7 luglio 2017


Ricerca


GDA luglio/agosto 2017

Vernissage luglio/agosto 2017

Vedere a ...
Vedere in Trentino Alto Adige 2017

Vedere in Friuli Venezia Giulia 2017

Vedere in Sicilia 2017

Vedere a Venezia e in Veneto 2017


Società Editrice Umberto Allemandi & C. spa - Piazza Emanuele Filiberto, 13/15, 10122 Torino - 011.819.9111 - p.iva 04272580012