Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Archeologia


Quattro giorni ai Musei Vaticani per il sarcofago ligneo egizio

La locandina del progetto

Città del Vaticano. Il Vatican Coffin Project (Vcp) è un progetto internazionale, avviato nel 2008 dal Reparto Antichità Egizie dei Musei Vaticani, diretto da Alessia Amenta, in collaborazione con il Laboratorio di Diagnostica per la Conservazione e il Restauro dei Musei Vaticani, diretto da Ulderico Santamaria, per lo studio dei sarcofagi lignei policromi del Terzo Periodo Intermedio. Partecipano al progetto, con l’intenzione di estendere la ricerca anche ad altri periodi, il Rijksmuseum van Oudheden di Leida, il Musée du Louvre di Parigi, il Museo Egizio di Torino, il Centre de Recherche et de Restauration des Musées de France - C2RMF di Parigi, il Centro Conservazione e Restauro La Venaria Reale di Torino, Xylodata di Parigi, e infine Kathlyn M. Cooney (Ucla University, Los Angeles) che studia il riutilizzo dei sarcofagi della XXI dinastia.
All’interno del Vcp, i Musei Vaticani ospitano, da oggi sino al 9 giugno, il «Second Vatican Coffin Conference», che vedrà studiosi di tutto il mondo confrontarsi sul tema del sarcofago ligneo decorato. Introdotti dall’indirizzo di saluto di Barbara Jatta, direttrice dei Musei Vaticani, numerosi saranno i temi trattati, con articolare attenzione ai risultati delle analisi scientifiche applicate allo studio del sarcofago. Questo il fitto programma delle giornate di studio che si concluderanno con l’assegnazione di una borsa di studio: http://www.museivaticani.va/content/dam/museivaticani/pdf/eventi_novita/iniziative/eventi/2016/71_program.pdf.

di Arianna Antoniutti, edizione online, 6 giugno 2017


Ricerca


GDA settembre 2017

Vernissage settembre 2017

Vedere a ...
Vedere a Firenze e in Toscana 2017

Vedere in Puglia e Basilicata 2017


Società Editrice Umberto Allemandi & C. spa - Piazza Emanuele Filiberto, 13/15, 10122 Torino - 011.819.9111 - p.iva 04272580012