Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Notizie


Quella macchia sul Caravaggio

Il «Seppellimento di santa Lucia» di Caravaggio

Sarebbe utile che le luci riaccese sul Caravaggio di Siracusa, dopo le ferme posizioni di contrarietà al prestito per il G7 di Taormina, da parte della società civile e intellettuali, non si spegnessero a prestito negato. Tra gli argomenti invocati a sostegno dell’inamovibilità dell’opera, infatti, lo storico dell’arte siracusano Paolo Giansiracusa, ha introdotto pure quella della sua «fragilità». Già, ma quali sono le effettive condizioni del capolavoro? Perché lo studioso, a sostegno della sua denuncia, non segnala, infatti, spie allarmanti, come potrebbero esserlo, per esempio, sollevamenti della pellicola pittorica.

Risalgono ormai a dodici anni fa le ultime indagini non distruttive condotte dai laboratori del Centro regionale per il Restauro in sinergia con il dipartimento di fisica dell’Università di Palermo. Allora lo stato diagnostico offriva «un quadro clinico non disperante», spiegavano i tecnici del Crpr e il restauratore Franco Fazio (già docente presso il Corso di Laurea in Conservazione e Restauro dei Beni culturali del Crpr in convenzione con l’Università di Palermo) aveva registrato «un discreto stato conservativo» del dipinto, nessun distacco della pellicola pittorica o allentamento del tensionamento della tela. Insomma, una condizione di stabilità conservativa. Oggi, però, tiene a ricordare a «Il Giornale dell’Arte» che già all’epoca aveva segnalato quella macchia sospetta sul retro della tela, derivante, a suo parere, dalla «probabile alterazione della colla di pasta adesiva utilizzata per far aderire la tela nuova (che risale al restauro del 1979 presso l’ex Icr, Ndr) a quella originaria», per cui oggi «servirebbe una nuova indagine biologica». Trattandosi di un Caravaggio sarebbe opportuno verificare quale sia oggi la situazione.

di Silvia Mazza, edizione online, 14 aprile 2017


Ricerca


GDA novembre 2017

Vernissage novembre 2017

Sovracoperta GDA novembre 2017

Focus on Figurativi 2017

Vedere a ...
Vedere in Emilia Romagna 2017

Vedere in Canton Ticino 2017

Vedere in Sardegna 2017

Vedere a Torino 2017


Società Editrice Umberto Allemandi & C. spa - Piazza Emanuele Filiberto, 13/15, 10122 Torino - 011.819.9111 - p.iva 04272580012