Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Archeologia


Nuovi percorsi di visita nel Colosseo

Colosseo, V livello

Roma. Nuovi percorsi di visita al Colosseo, il monumento più visitato d’Italia che punta a raggiungere a fine 2017 la cifra record di sette milioni di visitatori. Dopo oltre 40 anni, sono di nuovo accessibili tramite visite guidate il IV e V livello, per una passeggiata a circa 40 metri d’altezza dal piano dell’arena (finora si accedeva solo fino al III livello). Punto di partenza la galleria originaria conservata tra il II e il III livello, coperta da una volta a botte e destinata allo smistamento del pubblico, comprensiva pure di gabinetti di cui oggi restano solo poche tracce. Mai aperta prima al pubblico, la galleria risale all’età dei Severi, che ricostruirono il monumento dopo l’incendio del 217 d.C. che lo aveva devastato, ed è insolitamente rivestita di intonaci bianchi con segni di colore riportati alla luce dai restauri. Da qui si accede al III livello, parzialmente visitabile già dal 2010, si prosegue seguendo la linea della controfacciata, quindi si sale al IV e poi al V livello, il meniano in ligneis, destinato alla plebe perché il più distante dal piano dell’arena sui cui si tenevano gli spettacoli. Ricostruito da Luigi Canina nel XIX secolo, il meniano in ligneis (l’unico in antico coi sedili di legno) oggi consiste in una terrazza con vista mozzafiato dell’interno dell’anfiteatro Flavio, del Palatino e dell’intera città.

di Federico Castelli Gattinara , edizione online, 3 ottobre 2017


  • Colosseo IV livello
  • Colosseo, vista verso il V livello
  • La galleria di accesso al Colosseo
  • Interventi di restauro nel Colosseo
  • Colosseo, visione da ultimi livelli
  • L'arena del Colosseo vista dall'alto

Ricerca


GDA dicembre 2017

Vernissage dicembre 2017

Vedere a ...
Vedere a Napoli 2017

Vedere in Canton Ticino 2017

Vedere in Sardegna 2017

Vedere a Torino 2017

Focus on Figurativi 2017


Società Editrice Umberto Allemandi & C. spa - Piazza Emanuele Filiberto, 13/15, 10122 Torino - 011.819.9111 - p.iva 04272580012