Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Mostre

Milano

Anziani dipinti all’antica

Nel Centro Pecci una retrospettiva di Andrea Martinelli

«Testa nuda» di Andrea Martinelli fotografata nel suo studio

Milano. Nell’età della fretta, il pittore toscano Andrea Martinelli (1965) si lancia in un elogio della lentezza: una virtù, dice, che va riconquistata perché «lentezza significa aver voglia di capire e capire significa rinascere». Di tale convincimento le sue opere sono la prova più eloquente: volti giganteschi, quasi sempre segnati dalla vecchiaia o deformati da una smorfia, talora (più raramente) figure intere, i suoi personaggi sono immersi in un alone indistinto e luminoso, secondo una pratica cara alla ritrattistica rinascimentale così come a tanta fotografia contemporanea. Il tutto sorretto da una qualità disegnativa lenticolare, con cui Martinelli indaga ogni piega, ogni poro, ogni minimo dettaglio dei suoi soggetti, evitando tuttavia la freddezza del fotorealismo. La sede milanese del Museo Pecci, in partecipazione con il Padiglione Italia di Vittorio Sgarbi della Biennale di Venezia, presenta sino al 29 luglio una sua personale curata da Marco Bazzini, allestita da Mario Botta e commentata in catalogo (Gruppo Editoriale Prato) dal curatore, da Edoardo Nesi e dallo stesso Sgarbi («gli devo moltissimo e provo per lui una grande ammirazione e la sua idea, più “democratica”, del Padiglione Italia era eccellente anche se forse si è lasciato prendere la mano» dice l’artista), mentre Gianni Berengo Gardin ha fotografato le opere accanto ai loro protagonisti. La mostra s’intitola «Presente!» ed è lo stesso Martinelli a spiegare perché: «L’intero mio lavoro verte sulla figura umana. E con quel “presente!” ho voluto immaginare che quelle persone (tutti amici e familiari) rispondessero a un appello immaginario. I miei personaggi del resto guardano fisso l’osservatore; chiedono attenzione. E lo stesso vale per me: anche oggi che la pittura non è così apprezzata, tengo a dire che anch’io ci sono, che sono presente».

© Riproduzione riservata

Ada Masoero, da Il Giornale dell'Arte numero 311, luglio 2011


Ricerca


GDA novembre 2018

Vernissage novembre 2018

Focus on De Chirico 2018

Vedere a ...
Vedere in Canton Ticino 2018

Vedere in Sardegna 2018

Vedere a Torino 2018

Vedere in Emilia Romagna 2018

Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012