Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Restauro

Città della Pieve

Perugino parla bramantesco

La tavola del «Battesimo di Cristo» ha ritrovato colori e trasparenze senza essere rimossa dalla Cattedrale

Tassello di pulitura del «Battesimo di Cristo» di Perugino conservato nella Cattedrale di Città della Pieve

Città della Pieve (Pg). Si concludono questo mese i lavori di restauro della tavola del «Battesimo di Cristo» dipinta entro il 1510 da Pietro Vannucci detto il Perugino per la cappella di San Giovanni Battista nella Cattedrale. L’opera raffigura in primo piano Gesù a mani giunte che riceve il battesimo da san Giovanni Battista tra due angeli, in alto la colomba dello Spirito Santo.
Nel classico paesaggio peruginesco dello sfondo una cittadina rinascimentale con architetture derivate dal contemporaneo linguaggio bramantesco. Una volta ultimato il recupero strutturale della chiesa in cui si verificavano infiltrazioni di acque piovane, la tavola, restaurata per la prima volta dal Colarieti Tosti nel 1821 e poi da Giovanni Mancini nel 1962, è stata sottoposta a restauro conservativo per arrestare l’inesorabile processo di deterioramento legato all’umidità ambientale. L’anisotropia del legno e i forti sbalzi termici della cappella causavano fessurazioni in direzione delle fibre del legno con conseguenti sollevamenti e cadute di colore.
...
(il testo integrale è disponibile nella versione cartacea)

Eleonora Mancini, da Il Giornale dell'Arte numero 304, dicembre 2010


Ricerca


GDA ottobre 2018

Vernissage ottobre 2018

Vedere a Matera 2018

Vedere a ...
Vedere in Emilia Romagna 2018

Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012