Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Mostre


Il corpo, l’amore e Franko B

Franko B - Pac, Milano. Photo by Settimio Benedusi, 2010

Milano. Domani, venerdì 19 novembre alle ore 18.30, nel Pac-Padiglione d’Arte Contemporanea Lea Vergine e Francesca Alfano Miglietti (Fam) dialogano con il pubblico in in occasione della mostra «Franko B. I still love». Modererà l’incontro, cui sarà presente anche l’artista, l’assessore alla Cultura di Milano Massimiliano Finazzer Flory.
«Alla base della Body Art, sostiene Lea Vergine, c'è la necessità inappagata di un amore che si estende illimitatamente nel tempo, il bisogno di essere amati comunque, per quello che si è e per quello che si vorrebbe essere, con diritti illimitati: quel che si chiama Amore Primario».
Per Fam, curatrice della mostra, «Nelle azioni di Franko B c’è una costante dualità tra interiore ed esteriore, tra il corpo pensante e il corpo esibito, tra piacere e dolore. Alcuni lavori sembrano indicare il potere della mente e delle emozioni sul corpo, così  il corpo diventa sinonimo di memoria, ma anche audacia, ironia, disperazione, indagine e il linguaggio che si utilizza è tutt’altro che velato».
Per l’occasione apertura straordinaria della mostra fino alle 22.30, biglietto d’ingresso ridotto € 3,00. Ingresso libero per chi ha già visitato la mostra ed è in possesso del biglietto.

edizione online, 18 novembre 2010


Ricerca


GDA maggio 2017

Vernissage maggio 2017

Guida alla Biennale di Venezia maggio 2017

Focus on Boetti maggio 2017

Vedere a ...
Vedere a Venezia e in Veneto 2017

Vedere a Milano 2017

RA Arte Contemporanea 2017


Società Editrice Umberto Allemandi & C. spa - Piazza Emanuele Filiberto, 13/15, 10122 Torino - 011.819.9111 - p.iva 04272580012